Cappe chimiche, cosa sono e dove vengono impiegate

Cappe chimiche nei laboratori

Uno degli strumenti fondamentali per la protezione in laboratorio dell’operatore dal rischio di inalazione di sostanze chimiche volatili nocive alla salute, è rappresentato dalla cappa chimica composta da una cabina chiusa dotata di uno schermo frontale apribile e in cui  l’operatore esegue le necessarie manipolazioni e trattamenti volte alla sperimentazione chimica ma che generano una diffusione di vapori tossici.

Da cosa sono composte

Questi strumenti così importanti per ogni laboratorio, si compongono di un rivestimento, per l’appunto la cappa, e di un impianto di estrazione d’aria, cioè un motore  e di una struttura di  canalizzazione. L’aria che entra attraverso l’apertura frontale, ad una velocità che garantisce una depressione sufficiente ad impedire qualsiasi fuoriuscita delle sostanze tossiche utilizzate, rimuove le sostanze contaminanti presenti nella cappa e con un flusso d’aria ascendente li trasporta verso il camino.

Il pericolo delle correnti e spostamenti d’aria

Un pericolo per l’utilizzatore ed il laboratorio è rappresentato dall’abitudine tanto diffusa  di lasciare porte e finestre aperte durante l’attività lavorativa. Difatti questo semplice gesto potrebbe favorire il formarsi di correnti tangenti che, impattando sul fronte cappa, disturbano l’efficacia della barriera frontale. Analogamente anche il passaggio di un operatore che cammina alle spalle di un collega che sta utilizzando la cappa è un gesto talmente naturale e quotidiano da passare quasi inosservato. Non tutti sanno però che questo può causare correnti e spostamenti d’aria che disturbano l’efficacia della barriera frontale causando un pericolo per l’utilizzatore ed il laboratorio.

Come già detto, le cappe chimiche possonoo essere considerate strutture che delimitano un piano di lavoro all’interno del quale è possibile eseguire manipolazioni e trattamenti che generano una diffusione di vapori tossici con la sicurezza di esser protetti grazie al principio del contenimento e ogni laboratorio che si rispetti dovrebbe approvigionarsi di queste iportanti apparecchiature.

A tale proposito, si consiglia di visitare il sito di cappe chimiche di Arredilaboratorio.it dove potrai scegliere la tua cappa tra un vasto assortimento di modelli adatti ad ogni esigenza.