Porte tagliafuoco: come funzionano e dove trovarle

Le porte tagliafuoco sono realizzate in modo tale da impedire la propagazione di un incendio. Si tratta perciò di porte speciali, che devono essere installate in tutti quei luoghi che necessitano di una protezione maggiore e per i quali le porte ordinarie non sono sufficienti. Queste porte, generalmente, sono anche caratterizzate da un’estetica molto particolare, che le rende veri e propri oggetti di arredo e design. La loro funzione principale, tuttavia, è quella di resistere al fuoco e proteggere una stanza da un possibile incendio. E’ necessario perciò che vengano costruite e installate nel rispetto di determinati standard e requisiti.

Porte tagliafuoco: caratteristiche e tipologie

Tutte le porte tagliafuoco devono quindi essere certificate e omologate secondo le norme nazionali ed europee in materia di fuoco e fumo con riferimento alla normativa UNI EN 16034. Non solo queste porte, oltre ad isolare dalle fiamme, devono anche proteggere dai fumi freddi SA e fumi caldi S200. E’ infatti fondamentale che fumo e fiamme si propaghino il meno possibile all’interno della struttura. Al di là degli standard, tuttavia, le porte tagliafuoco possono essere comunque personalizzate in base alle proprie esigenze. E’ quindi possibile scegliere materiali e superfici diverse, optando anche per soluzioni facili e veloci da montare.

A questo proposito, Primoss realizza porte tagliafuoco adatte ad ogni genere di struttura, personalizzabili e pronte per un facile montaggio. L’azienda, in particolare, offre porte in acciaio, tagliafuoco e multiuso per diversi ambienti. Le porte tagliafuoco, ad esempio, sono disponibili in varie tipologie: dalle porte E1260, che sono in grado di garantire un isolamento termico di 60 minuti in caso di incendio alle porte E1230, Rei 120 ed E12120. L’azienda offre inoltre un montaggio veloce e facile, grazie alla disponibilità di accessori che semplificano la posa. Per maggiori informazioni sulle porte tagliafuoco disponibili o per richiedere un preventivo, è possibile visitare il sito web.